Smart ForTwo Cabrio: L’Emozione Di Una Guida “En Plain Air”

Smart Cabrio For Two

Sbarazzina, colorata, dalle forme raccolte e con un tetto che in un solo gesto può sparire e riapparire ripiegandosi nella zona posteriore, la nuova Smart Fortwo Cabrio ha debuttato al Salone di Francoforte 2015 con una versione patricolarmente trendy. La city car più amata di sempre, giunge alla terza generazione con la voglia di regalare nuove sensazioni: l’emozione di guidare con il vento tra i capelli e di attraversare ogni luogo, godendosi il paesaggio circostante, per un Noleggio a Lungo Termine “en plein air”!

Caratteristiche della Smart ForTwo Cabrio

Ancora una volta la cittadina Doc fa dell’agilità la sua arma di battaglia, grazie ad uno sterzo dinamico ed ad un raggio di sterzata molto ridotto. Le sue dimensioni compatte (lunga 2.69 metri, larga 1.66 ed alta 1.55) non sembrano interferire con la comodità dell’abitacolo, che guadagna 10 cm in più in larghezza rispetto alle versioni precedenti, rendendolo così l’ambiente più arioso e confortevole. L’aspetto completamente rinnovato riprende caratteristiche e scelte stilistiche della versione Coupè, presentando una maggiore attenzione ai particolari: pù cura degli interni, di cui migliorano finiture, materiali  e assistenza alla guida.

La Struttura

Dalla sorella a tetto fisso, la Smart Cabrio differisce, invece, nel design della cellula “tridion”, con un taglio più aggressivo del montante posteriore: la nuova struttura garantisce una rigidità torsionale maggiore del 15% rispetto al modello uscente, complici anche il mix di materiali utilizzati che comprendono una quota elevata di acciai ultraresistenti sottoposti a trattamento termico e acciai multifase ad altissima resistenza. Ma la vera innovazione risiede nella capote “tritop” in tessuto e nelle barre amovibili. Il tettuccio in tela è disponibile nelle seguenti colorazioni:

  • blu denim,
  • rosso,
  • nero.

E’ progettato per aprirsi in soli 12 secondi o dall’esterno con il telecomando o dall’interno, anche a veocità massima (155km/h), grazie al bottone posizionato accanto alla leva del cambio, che fa scendere anche il vetro posteriore offrendo un’apertura totale di 1,8 metri quadrati. La rinnovata 2 posti non finisce di stupirci, l’interno del veicolo è davvero silenzioso in ogni condizione, caratteristica piacevole ed inaspettata sia perchè si parla di un segmento A sia perchè parliamo di una cabriolet.

Le Motorizzazioni

La nuova generazione di casa Mercedes-Benz è disponibile con due diversi motori a tre cilindri:

  • una versione da 71 cv con cambio a doppia frizione twinamic (velocità massima 151km/h e consumo medio 4,3l/100km),
  • una versione più briosa da 90 Cv sempre legata a trasmissione twinamic (155 km/h e 4,2l/100km).

Bisogna attendere ancora un pò, invece, per le versioni con cambio manuale. Cinque gli allestimenti in listino, youngster, urban, passion, prime e proxy, che possono essere ulteriormente arricchiti con i pacchetti e gli optional, tra cui la possibilità di restare sempre “connessi” con il mondo esterno mediante il sistema Mirror Link per l’integrazione degli smartphone con la vettura.

 

Carmela Di Matteo

Laureata in Lettere Classiche, è una collaboratrice esterna del blog di Noleggio Semplice. Esperta del settore automotive, pone le sue conoscenze al servizio degli interessati ai servizi di noleggio a lungo termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *