La copertura furto e incendio nel Noleggio a Lungo Termine

Furto e incendio Noleggio a Lungo Termine

Continua l’excursus di Noleggio Semplice sui servizi compresi nel canone dei contratti di Noleggio Auto Lungo Termine. Nell’ambito delle garanzie assicurative, analizziamo la copertura per i danni derivanti dal furto o dall’incendio del veicolo locato. Molte e sostanziali sono le differenze tra le conseguenze economiche derivanti per  il proprietario di una vettura e per l’utilizzatore di un’auto a noleggio.

Le Assicurazioni Furto & Incendio

Partendo dalle caratteristiche delle assicurazioni furto e incendio dei veicoli acquistati da un azienda o da un libero professionista è importante sfatare alcuni miti che non rispecchiano le reali condizioni contrattuali delle polizza assicurative. In primo luogo, molti utenti non sono a conoscenza del sistema di calcolo del risarcimento in caso di furto dell’auto acquistata. Le compagnie di assicurazione dopo soli 6 mesi ed un giorno dalla data di immatricolazione del veicolo hanno il diritto di assegnare a quest’ultimo il valore di mercato, cioè una valutazione economica inferiore al costo di acquisto di circa il 30/35%. Nel calcolo del risarcimento, a questo valore andrà, inoltre, sottratto lo scoperto presente ormai su quasi tutti i contratti assicurativi e che può oscillare tra il 10 ed il 30% della valutazione dell’auto. In questo modo un proprietario che subisca il furto dell’auto dopo pochi mesi dall’acquisto si troverà a ricevere un risarcimento di una cifra inferiore al costo sostenuto di quasi il 50%. In secondo luogo, nel caso in cui il cliente abbia aderito ad un prodotto finanziario (finanziamento o leasing) per comprare la sua vettura, sarà costretto ad estinguere il suo debito in un’unica soluzione, non essendo più presente il bene oggetto del finanziamento. Si comprende come la figura del proprietario non venga ben tutelata e come quest’ultimo venga ad essere esposto a danni economici molto importanti.

Copertura Furto & Incendio nel Noleggio a Lungo Termine

In tutt’altra ottica agisce invece la copertura per i danni da furto e incendio nei contratti di Noleggio Lungo Termine. In caso di furto e/o incendio del veicolo, il cliente rimane obbligato al pagamento del canone solo per un periodo di 30 giorni dalla data della denuncia alle competenti autorità. Nel caso in cui il veicolo sia ritrovato nel termine di 30 giorni dalla data della denuncia, la società di Noleggio a Lungo Termine  avrà la facoltà di restituirlo al cliente e continuare in questo modo l’originale contratto. Il cliente, inoltre, potrà richiedere  un veicolo nuovo, avvantaggiandosi di nuove eventuali offerte e di nuovi modelli nel frattempo commercializzati sul mercato.

Dal punto di vista delle penali applicabili in caso di furto e incendio le società di Noleggio utilizzano due  parametri:

  1. l’addebito di una cifra predeterminata.

  2. l’addebito di una percentuale sul valore Eurotax del veicolo al momento del furto.

In entrambi i casi difficilmente la somma dovuta dai clienti supera i 1000 euro. Si evidenzia quindi l’enorme differenza di tutela che scaturisce tra le 2 tipologie di fruizione dell’auto. Se nei contratti di acquisto il proprietario non ha mai una piena consapevolezza del rischio economico derivante dal furto della propria auto, al contrario, nei contratti di Noleggio a Lungo Termine, il locatario avrà sempre chiara la perdita finanziaria scaturente da tale evento.

In conclusione il Noleggio Auto a Lungo Termine è l’unica formula di utilizzo dell’auto che consente di effettuare una reale programmazione dei costi necessari alla mobilità aziendale e per questo l’unica che consenta uno sviluppo efficiente delle flotte aziendali.

Alessandro Borrelli

Fondatore di Noleggio Semplice, dopo la laurea in Giurisprudenza ed un Master in Analisi e Gestione del settore automotive, ha da subito iniziato ad occuparsi di automobili. Nel 2010 dopo molti anni di esperienza nel Noleggio a Lungo Termine e nella vendita di veicoli, ha deciso di investire le sue conoscenze in Noleggio Semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *