Noleggiare a lungo termine il futuro: Renault Zoe

La nuova Renault Zoe rivoluzionerà il mercato del noleggio a lungo termine

Al salone di Ginevra, Renault ha presentato la versione definitiva del veicolo elettrico Zoe, una compatta con cinque posti ed un prezzo davvero allettante. La Zoe sarà infatti disponibile dal prossimo autunno ad un prezzo di € 21650, che scendono a 15750 in Francia grazie all’incentivo statale di € 5000. A fronte di questo costo d’acquisto così contenuto, è da tener presente il canone di noleggio del pacco batterie che ammonta a circa 80 euro al mese. 

Renault Zoe: Tutte le Caratteristiche

Grazie alle sue dimensioni compatte(4084 mm di lunghezza e 1730 mm di larghezza) al design moderno e al prezzo abbordabile, ZOE rappresenta  la punta di diamante della gamma Renault Zero Emissioni. Chi scrive è sicuro che questa  autovettura sarà l’inizio di una nuova era della mobilità elettrica per tutti, aiutata da formule di fruizione, come il noleggio a lungo termine, che possano permettere un più facile accesso al veicolo.

Renault Zoe è una vettura del segmento B elegante e con linee fluide. Finalmente si è sfatata l’equazione elettrico uguale brutto. Ed in effetti questa Renault di brutto non ha nulla, le sue forme sinuose ed il suo  dinamismo fanno anche immaginare un buon piacere di guida. I fari  dotati di tecnologia LED  e la grande griglia anteriore le conferiscono un’immagine moderna e allo stesso tempo solida.

Il design interno sottolinea, in modo ulteriore, la sua modernità, grazie alla combinazione di colori brillanti ed al forte minimalismo che ha ispirato il progetto. Molto intelligente la soluzione tecnologica del Tablet R-Link posto al centro della console, che include una serie di nuove funzioni dedicate alla guida elettrica  tra cui  il monitoraggio dei consumi energetici, la visualizzazione dei flussi energetici e, in combinazione con il sistema di navigazione, il  raggio di autonomia del veicolo in base al livello di carica della  batteria, gli itinerari a più alta efficienza energetica e infine la posizione delle stazioni di ricarica più vicine

Veniamo ora al cuore di questo veicolo, il motore elettrico. Si tratta di un sincrono con rotore a bobina con  una potenza di 65kW (equivalente a 89Cv) che  fornisce in modo costante una coppia massima di 220 Nm, alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio, quest’ultimo dalla capacità di 22 kW. L’autonomia massima dichiarata è di circa  210 km e la velocità è limitata a 135 km/h. Alla Renault assicurano degli ottimi valori di accelerazione ed una guida fluida e rilassante.

 Per avere un’autonomia maggiore , Renault ha sviluppato il  Range Optimizer , che combina  tre sistemi tecnologici per risparmiare quanta più energia possibile.   Il primo di questi sistemi è la frenata rigenerativa che recupera praticamente tutta l’energia che altrimenti andrebbe perduta durante la decelerazione, senza alcun impatto sulle doti dinamiche della Zoe. Altra innovazione molto interessante è la pompa di calore che alimenta il sistema di condizionamento con un ottimo  comfort termico senza compromettere l’autonomia del veicolo.  Riesce, infatti, a produrre 2 kW di raffreddamento  e 3 kW di riscaldamento  consumando   solo 1kW di energia elettrica.  Interessante   la possibilità di pre-riscaldare o pre-raffredare la vettura durante le operazioni di ricarica, in modo da non dover utilizzare il climatizzatore in marcia. Infine gli pneumatici della Zoe sono prodotti in una speciale  mescola che, insieme  al disegno del battistrada , consente un ulteriore risparmio energetico senza influire sulla loro sicurezza e durata.

Altro punto di forza della Renault Zoe è il sistema di ricarica  Chameleon. Questo brevetto Renault consente di ricaricare  le batterie in un tempo variabile dai trenta minuti alle nove ore in base alla potenza della stazione di ricarica a cui è collegato il veicolo.

Renault Zoe: La Rivoluzione del Noleggio a Lungo Termine

Considerando il valore dell’innovazione Renault ed il basso prezzo di listino, ci aspettiamo un grande interesse da parte delle società di noleggio a lungo termine verso questo prodotto. Potrebbe ipotizzarsi un canone di noleggio comprensivo anche del pacco batterie, in modo da creare una soluzione fruibile con un reale vantaggio economico per gli utilizzatori. Pensiamo che le aziende non perderanno l’occasione di crearsi una flotta aziendale a noleggio con costi certi e consumi bassissimi, specialmente se potranno dotarsi di stazioni di ricarica interne alimentate da energia fotovoltaica.

Alessandro Borrelli

Fondatore di Noleggio Semplice, dopo la laurea in Giurisprudenza ed un Master in Analisi e Gestione del settore automotive, ha da subito iniziato ad occuparsi di automobili. Nel 2010 dopo molti anni di esperienza nel Noleggio a Lungo Termine e nella vendita di veicoli, ha deciso di investire le sue conoscenze in Noleggio Semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *