Orlando: noleggi a lungo termine un Monovolume e guidi un Crossover

Oggi si chiede sempre di più alle nostre auto. Devono essere comode, alte, spaziose e parsimoniose. Devono permetterci di fare tante cose insieme senza rinunciare ad uno stile distintivo e ricercato. Chevrolet Orlando è nata per soddisfare tutte queste esigenze, offrendo sette posti comodi come in una monovolume di grandi dimensioni, con la linea moderna di un crossover.

Caratteristiche della nuova Chevrolet Orlando

La nuova Chevrolet Orlando adotta un look piuttosto audace, con una linea del tetto piuttosto bassa ed i passaruota molto sporgenti. Il frontale si inserisce perfettamente nel family feeling Chevrolet con la generosa griglia del radiatore ad attirare tutte le attenzioni.

Come gli esterni anche gli interni della nuova Chevrolet Orlando denotano una forte ricerca della teatralità e della distinzione dalla massa, grazie anche a molti spunti derivanti dall’ultima produzione di casa(vedi Corvette). Oltre ad un ottimo design, troviamo tanta funzionalità con tre file di sedili(tutte comode e spaziose), molti porta oggetti ed un vano di carico davvero capiente( che diventa enorme con la seconda e terza fila di sedili ripiegate).

Le Motorizzazioni

Sono quattro le motorizzazioni tra cui scegliere.: un benzina, un bifuel e due diesel.

  • Il motore a benzina è un 1800 cc con 141 Cv e 175 Nm di coppia. Consente alla Orlando di raggiungere i 185 Km/h mantenendo consumi ed emissioni sotto la soglia di “sopportazione”, necessita infatti di 7,3 litri ogni 100 Km emettendo 172g/Km di Co2.
  • Stesse prestazioni per la versione alimentata a benzina e Gpl, con consumi lievemente superiori nella modalità gas(7,8 l/100 Km nel ciclo combinato), ma con emissioni di soli 156g/Km di Co2.
  • I due Common Rail turbo diesel  godono della stessa cilindrata di 2000cc, ma esprimono due potenze diverse. Il meno potente ha 130 Cv e 315 Nm di coppia, il secondo raggiunge i 163 Cv con ben 360 Nm di coppia. Per entrambi i consumi si fermano a  6 litri di gasolio per 100 Km con 159g/Km di Co2.

Chevrolet Orlando: Quale Versione Noleggiare

Due le versioni per il mercato italiano. Si parte dalla LT che offre di serie: sei airbag, controllo elettronico di stabilità, sensori di parcheggio posteriori, isofix, antifurto, stereo Cd/Mp3 con comandi al volante, climatizzatore automatico con bocchette posteriori e cerchi in lega da 16 pollici. La versione LTZ aggiunge  retrovisore interno automatico, sensore crepuscolare, cruise control, sistema di navigazione e particolari cromati sulla carrozzeria. Vista l’economicità di esercizio e l’ottimo equilibrio nelle dotazioni,  Noleggio Semplice consiglia come versione per il noleggio a lungo termine la 1.8 benzina/gpl in allestimento LT. Perfetta per un uso professionale intenso con importanti necessità di carico.
La versatilità della nuova vettura viene premiata dalle società di noleggio auto a lungo termine, che considerano ottimi valori residui per la nuova Orlando e quindi canoni molto competitivi. Forse è veramente  finito il tempo delle classiche monovolume tutto spazio e niente appeal.

Alessandro Borrelli

Fondatore di Noleggio Semplice, dopo la laurea in Giurisprudenza ed un Master in Analisi e Gestione del settore automotive, ha da subito iniziato ad occuparsi di automobili. Nel 2010 dopo molti anni di esperienza nel Noleggio a Lungo Termine e nella vendita di veicoli, ha deciso di investire le sue conoscenze in Noleggio Semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *